Parlamento Ue dichiara Europa “zona di libertà per le persone LGBTQ”

Oggi l’Europa è stata dichiarata “Lgbtiq Freedom Zone”. L’Europarlamento ha approvato una risoluzione, sostenuta da diversi partiti. Una risposta agli ultimi episodi di violenza e alle leggi discriminatorie approvate in Polonia e Ungheria. “I vari Orban, Kaczyński e tutti i punti di riferimento dei sovranisti europei escono sconfitti da questo voto e devono dunque cambiare politica accettando le naturali differenze sull’orientamento e l’identità di genere dei loro cittadini”, ha commentato l’eurodeputata del M5s Laura Ferrara.

Milleproroghe, Arci-Acli: “non ammissibilità ‘salva-circoli’ duro colpo per associazionismo. Confidiamo che il Parlamento possa trovare soluzione normativa”

“Il parere di non ammissibilità dell’emendamento ‘salva-circoli’ al decreto Milleproroghe, presentato da 40 parlamentari, primo firmatario Stefano Lepri del Pd, che avrebbe consentito ai circoli la somministrazione di cibo e bevande ai propri soci, nel rispetto dei protocolli stabiliti per Leggi tutto…

X