Campagna di supporto ai circoli Arci

Pubblicato da Arci Bassa Val di Cecina il

Perché siamo qui?

Nelle scorse settimane:

  • Monica, non è potuta andare al concerto del suo cantante indie preferito;
  • Aamir, non ha potuto frequentare il corso di italiano;
  • Il signor Marco, non ha potuto giocare a carte con il suo amico Giovanni;
  • La piccola Giada, non ha potuto frequentare la lezione di pianoforte.

Perché i Circoli Arci dove abitualmente vanno, SONO CHIUSI!

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del giorno 9 marzo 2020 «Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19», ha, infatti, vietato su tutto il suolo nazionale ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico.


Quali sono i rischi a cui andiamo incontro?

Il divieto di assembramento significa per i Circoli Arci la chiusura delle attività. Quindi tutte le attività che i Circoli offrono alle comunità locali, come corsi di pianoforte e italiano, concerti, serate di ballo, cene per giovani e meno giovani sono state CANCELLATE!

Cancellare queste attività per i circoli significa:

  • Smettere di offrire attività fondamentali per le comunità locali;
  • Correre il rischio di non riuscire a pagare l’affitto o le bollette.

Cancellare vuol dire mettere a rischio la sostenibilità dei Circoli e la loro sopravvivenza!


Come reagiamo a tutto questo?

Il 4 marzo abbiamo lanciato la campagna “Non Lavartene Le Mani” come risposta immediata all’inizio dell’ emergenza Coronavirus. Volevamo dare un sostegno ai Circoli Arci del Nord Italia che in osservanza dei primi decreti del Presidente del Consiglio, avevano chiuso la propria attività.

Dal 4 Marzo ad oggi, la vita di ognuno di noi è cambiata come non avremmo mai immaginato, l’Italia intera è diventata “zona rossa”. Tutti noi siamo chiamati a rimanere a casa, a lavorare da casa se possibile e ad uscire solo per motivi strettamente necessari.

Tutti i circoli Arci hanno chiuso le proprie serrande, ma hanno aperto i propri computer, le proprie connessioni al web e soprattutto le proprie idee. Da ogni parte d’Italia ci sono arrivate proposte per attività culturali via streaming e ci è arrivata notizia di iniziative solidali, a partire dalla spesa fatta dai nostri volontari per chi per motivi di salute non può uscire assolutamente da casa .

Così abbiamo deciso di dar vita a “Resistenza Virale” una campagna che raccoglie, segnala e racconta le iniziative culturali e di solidarietà organizzate sfruttando la tecnologia e la rete digitale.


Parola d’ordine RESISTENZA!

Crediamo che, in questi giorni di forzata sospensione, la nostra associazione (e in molti territori lo sta facendo con coraggio e determinazione) possa mettere in campo una sorta di “resistenza” alla passività e alla rassegnazione , attraverso azioni concrete di solidarietà e vicinanza nei confronti dei cittadini, e attraverso l’azione costante di diffusione di cultura, di emozioni e di curiosità. Vogliamo combattere la solitudine, oggi più che mai, e il possibile isolamento in cui le persone si sono venute improvvisamente a trovare.

Vogliamo diventare i portavoce delle tante iniziative che mondo culturale italiano in questi giorni, attraverso gli strumenti del web, sta regalando la propria creatività e la propria produzione a chi resta responsabilmente a casa.


Cosa faremo con i fondi raccolti?

Con il vostro aiuto vogliamo creare un Fondo per sostenere i circoli colpiti dall’emergenza sanitaria.

Valuteremo i danni subiti dai singoli Circoli, ci faremo raccontare da tutti i soci coinvolti e da chi nei Circoli lavora ogni giorno, di cosa hanno bisogno per lasciarsi definitivamente alle spalle l’emergenza e li aiuteremo a ripartire!

L’emergenza finirà e ci sarà bisogno di ricostruire la normalità.

Monica, Aamir, il signor Marco e Giada avranno ancora bisogno dello spazio di socialità dei loro circoli.

DONA ORA, con il TUO sostegno possiamo ripartire!



Vuoi conoscere tutte le iniziative di Resistenza Virale?

Collegati ogni giorno al sito Arci, troverai le iniziative che i Circoli Arci di tutta Italia hanno messo in campo per contrastare l’isolamento e la solitudine dovuti alle restrizioni per contenere il diffondersi del Coronavirus.
Con Arci continuerai a trovare l’aggregazione e la socialità di cui tutti abbiamo bisogno,
concerti, streaming, podcast, letture per giovani e meno giovani, dirette radiofoniche e proiezioni di film, tutto questo a portata di clic.

Ed eccoci, insieme, uniti e unite nella nostra “Resistenza Virale”


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar
X