ANTIFASCISTI SEMPRE!

Pubblicato da Arci Bassa Val di Cecina il

“Le dichiarazioni di Susanna Ceccardi sono l’ennesima riprova di quanto sia necessario e doveroso dirsi oggi antifascisti”. Così Gianluca #Mengozzi, Presidente di #Arci Toscana, a commento delle dichiarazioni, uscite oggi sulla stampa su fascismo e antifascismo, di Susanna Ceccardi, candidata presidente del centrodestra alle elezioni regionali.

“Negare l’esistenza del fascismo oggi – considerato il numero di agguati che si verificano, il pullulare di sedi di partiti o associazioni che non esitano a richiamarsi a quelle idee, il razzismo esplicito serpeggiante nei discorsi di molti leader ed esponenti politici della destra – per noi non è meno grave di dichiararsi tale. Su questo non siamo disposti a fare un passo indietro. Lo dobbiamo ai partigiani e alle partigiane che, ormai 75 anni fa, ci hanno affidato una memoria da custodire e un percorso di lotta da continuare. Essere antifascisti ed essere italiani per noi e per tutti dovrebbe essere semplicemente la medesima cosa. Lo sancisce la nostra Storia e la nostra Costituzione”.

“Vorrei inoltre ricordare – conclude Mengozzi – che la nostra associazione ha molti circoli e case del popolo dedicate proprio ai martiri della Resistenza che hanno liberato la nostra Regione, e la loro memoria è per l’Arci un atto fondativo che cerchiamo ogni giorno di attualizzare e di trasmettere alle nuove generazioni. Non possiamo quindi che esprimere una totale distanza da chi dice che essere antifascisti non sia più attuale”.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar
X